In evidenza
marking products nwrc

Un buon Lana Storico per Lorenzo Delladio

FONTE: UFFICIO STAMPA LORENZO DELLADIO, ANDREA ZANOVELLOIl portacolori del Manghen Team affiancato da Claudia Musti sulla Porsche 911 RSR, chiude l’impegnativo rally piemontese al quarto posto di classe. Dopo la lunga pausa estiva il Campionato Italiano Rally Auto Storiche ripartirà in Friuli all’Alpi Orientali
Ziano di Fiemme (TN) 21 giugno 2022 – Campionato Italiano Rally Auto Storiche al giro di boa con l’appuntamento del Rally Lana Storico che si è disputato sabato scorso e all’appello del quale ha risposto anche Lorenzo Delladio, marcando il quinto cartellino di presenza nella massima Serie nazionale.
Nuovamente al volante della Porsche 911 RSR Gruppo 4 affiancato da Claudia Musti, il portacolori del Manghen Team ha faticato più del previsto in una gara che già di suo mette a dura prova mezzi e ed equipaggi, soprattutto nella prima prova speciale “Campore” molto guidata ed impegnativa. Grazie però allo sprone ricevuto dalla brava Claudia, il pilota trentino ha ben presto cambiato passo andando a recuperare alcune posizioni nell’assoluta nonostante un problema al pedale della frizione che in una prova ne ha rallentato l’andatura, senza però compromettere quella quarta posizione di classe che dopo l’ottava speciale rispecchierà il risultato finale, associato al sesto di 2° Raggruppamento, grazie alla diciottesima prestazione a livello generale.
“A Biella penso di aver disputato una gara dignitosa che si è conclusa con un risultato che ci soddisfa, considerato il livello degli avversari in particolare nella nostra classe. La prima parte è stata più difficile del previsto, forse anche per il gran caldo, e prima di prendere il giusto ritmo ce n’è voluto di tempo ma poi, a parte un piccolo inconveniente che mi ha deconcentrato tutto è andato per il verso giusto. Siamo arrivati alla fine del quinto degli otto appuntamenti del Tricolore e l’attuale terza posizione in Campionato è già un buon risultato che cercheremo di confermare, se non migliorare nei prossimi appuntamenti. Per il CIR se ne riparlerà fra più di due mesi visto che il prossimo impegno è a calendario ad inizio settembre con la disputa del Rally delle Alpi Orientali in provincia di Udine”.

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Lorenzo Delladio
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Zivian, bicchiere mezzo pieno, tutto amaro

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN, GIAMPAOLO CORRADINI – Una rottura del semiasse porta a 2 …

Gara di casa positiva per la Biella Motor Team

FONTE: UFFICIO STAMPA BIELLA MOTOR TEAM – Una gara difficile, sia per le insidie delle …

Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN RALLY CUP, TOMMASO VALINOTTI – La famiglia trentina, padre e figlia, …