In evidenza
memoryfornaca2024

Iscrizioni al via per il 6° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY COSTA SMERALDA STORICO, ANDREA ZANOVELLODa mercoledì 15 aprono le iscrizioni al secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche organizzato da ACI Sassari. Rally e regolarità per una “due giorni” di sport e spettacolo con l’appendice del Martini Rally Vintage. Lunedì 3 aprile, la presentazione dell’evento alla Terrazza Martini a Milano
Porto Cervo (OT), 14 marzo 2023 – Stanno per aprirsi le iscrizioni alla sesta edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, secondo round del Campionato Italiano Rally Auto Storiche al quale sono abbinate la gara del Trofeo A112 Abarth Yokohama, oltre alle due regolarità con le tipologie “Sport” e “a media”.
Rispetto allo scorso anno la manifestazione organizzata dall’Automobile Club Sassari muove di una settimana in avanti e si correrà nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 aprile, con la località di Porto Cervo una volta di più quale fulcro dell’evento che, a bissare la novità del 2022, ripropone anche il Martini Rally Vintage, autoraduno non competitivo dedicato alle vetture griffate dalla storica livrea.
Qualche variazione nel percorso è annunciata, mantenendo comunque la configurazione con le otto prove speciali suddivise equamente in due tappe, con la prima che propone la “Aglientu” nella versione estesa e lunga poco meno di 18 chilometri; sempre nella prima frazione di gara è previsto, nella fase finale, un riordino in Piazza della Chiesa a San Pantaleo nel corso del quale gli equipaggi saranno invitati ad un aperitivo di fine tappa. I chilometri cronometrati in totale superano di poco i 110 sui 450 complessivi della gara. Per la regolarità sport, seguendo la nuova normativa, sei saranno le prove con pressostato e due con la formula a media, mentre per la gara a media che darà il via all’edizione 2023 del Campionato Italiano, sono programmati ben trentadue rilevamenti segreti per ciascuna tappa.
Le iscrizioni si potranno perfezionare entro lunedì 10 aprile; giovedì 13 e venerdì 14 saranno dedicati alle ricognizioni autorizzate e dalle 16 alle 18.30 del venerdì si svolgeranno le operazioni di verifica per i soli concorrenti della regolarità, con la giornata che si chiuderà al ristorante “Il Pomodoro” per l’aperitivo di benvenuto offerto a tutti i partecipanti.
Sabato 15 s’inizia di buon’ora con le verifiche degli iscritti al rally: dalle 7.30 le sportive presso il Cervo Conference Center e mezzora più tardi le tecniche al Molo Vecchio, con termine ultimo fissato alle 10.30. Alle 13, sempre dal Molo Vecchio, la partenza della prima vettura che vi farà ritorno a partire dalle 19.15 orario d’ingresso in parco chiuso. Alle 8.30 di domenica 16 aprile lo start della seconda tappa il cui epilogo è previsto alle 15.30 con, a seguire, la cerimonia delle premiazioni. Ad ospitare la direzione gara, segreteria e sala stampa saranno i locali del Cervo Conference Center.
A precedere di una dozzina di giorni la gara, sarà la presentazione del 6° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda in programma lunedì 3 aprile; ad ospitare la conferenza durante la quale verranno svelate ad autorità, stampa e sponsor le peculiarità della manifestazione, è stata designata la prestigiosa ambientazione della Terrazza Martini a Milano. All’evento, il cui inizio è fissato per le 15.30, hanno già dato adesione il presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, il due volte campione del mondo rally Miki Biasion, l’assessore al turismo della Regione Sardegna Gianni Chessa, oltre al brand manager Sparco, Nicolò Bellazzini. Presente anche il presidente di ACI Sassari Giulio Pes di San Vittorio il quale rivolge i propri ringraziamenti a RAS – Regione Autonoma della Sardegna nella persona dell’assessore al Turismo Gianni Chessa, al Consorzio Costa Smeralda e Smeralda Holding; inoltre ringrazia Martini, Sparco, Pirelli e Testoni Bunker Point per la rinnovata collaborazione e il supporto alla manifestazione, gratitudine estesa anche a Surrau, all’Automobile Club d’Italia, al Sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda e agli omologhi degli altri comuni attraversati dal rally.

Notizie e documenti di gara al sito web www.rallycostasmeraldastorico.it

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Rally Storico Costa Smeralda
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Val d’Orcia, Tonelli apre il 2024 ai piedi del podio

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA TONELLI, FABRIZIO HANDEL – Il due volte consecutive tricolore terra storico, …

Sierra Morena, Rossi è terzo nel Regionale

FONTE: UFFICIO STAMPA GABRIELE ROSSI, FABRIZIO HANDEL – La prima tappa del TER Historic vede …

Pro Energy Motorsport: Mitropa Cup: sfortunato Lavanttal Rallye per Montino-Valentinis

FONTE: SEGRETERIA PRO ENERGY MOTORSPORT, CRISTIAN BUGNOLA – Alla 46a edizione del Lavanttal Rallye a …