In evidenza
memoryfornaca2024

Rossi firma il secondo al Valli Cuneesi Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA CLACSON MOTORSPORT, FABRIZIO HANDEL – Tra le millesei gruppo A l’ex patron di RS Sport brilla sulla Corsa di Clacson Motorsport, imitato da Gosso e da Aghemo che concludono appena fuori dal podio.
Strigno (TN), 03 Agosto 2023 – Il Rally Storico Valli Cuneesi, corso tra Sabato e Domenica scorsi, ha regalato importanti soddisfazioni ed altrettante emozioni a Clacson Motorsport.
A centrare il risultato più prestigioso, secondo di classe A-J2/1600, è stata una vecchia conoscenza del rallysmo tricolore, quel Sandro Rossi che riporta alla mente i fasti del suo team, la RS Sport, che si era fatto conoscere a suon di risultati con vetture e piloti di elevato prestigio.
L’ex patron, in coppia per l’occasione con Fulvio Gangi, si sedeva per la prima volta al volante dell’Opel Corsa GSI gruppo A della squadra corse di Strigno e, senza accusare nessun problema, portava in dote il miglior risultato del fine settimana, aggiungendo al bottino anche l’undicesima piazza in quarto raggruppamento e la ventesima nella classifica finale assoluta.
Più complicato l’avvio di Stefano Gosso, alle note Luca Verzino su una seconda Opel Corsa GSI gruppo A, penalizzato da un problema al cambio, durante un Sabato che lo ha costretto a rinunciare alla seconda marcia, ma, grazie all’intervento del team, il pilota di Bagnolo è riuscito ad affrontare una Domenica in crescendo, culminata con il sesto di classe A-J2/1600.
“Subito dopo lo start della prima prova siamo rimasti senza la seconda” – racconta Gosso – “e, dopo aver parlato con Diego Gonzo, abbiamo deciso di provare ad arrivare al termine del Sabato. È stata davvero dura ma, all’inizio della Domenica, il team ha fatto un lavoro egregio, sostituendo il cambio senza farci pagare penalità. Ci tenevo perchè la seconda giornata di gara si svolgeva nel mio paese. Non puntavamo alla classifica ma è stato divertimento allo stato puro. La vettura è molto divertente, sincera e stabile. Era la prima volta con Clacson Motorsport ma tra noi si è creata una bella stima reciproca. Grazie al mio naviga ed alle nostre compagne, grazie ai miei genitori e ad un team molto professionale, dote che purtroppo a volte manca. Una cosa è certa ed è quella che, nel caso decidessi di affrontare un altro rally per auto storiche, non avrò alcun dubbio su quale sarà la scelta del team per prendere il via.”
A precederlo di una sola posizione, quinto tra le A-J2/1600, è stato Enrico Aghemo, al debutto con la figlia Martina su una terza Opel Corsa GSI gruppo A battente bandiera trentina.
Il pilota da Sommariva del Bosco, vecchia conoscenza del monomarca Opel degli anni novanta, era alla ricerca di un fine settimana votato allo svago, rievocando i fasti dei tempi passati.
“L’obiettivo era arrivare al traguardo e divertirci” – racconta Aghemo – “perchè portavo al debutto mia figlia come navigatrice. Le prove erano tutte molto belle ma alcune, come la Brondello, le conoscevo per averle già affrontate in passato. La vettura è stata preparata in maniera esemplare e non abbiamo accusato nessun tipo di problema. Il team è stato perfetto, sempre molto professionale. Mi posso dire soddisfatto della nostra gara, visto che non seguo nessun campionato e che questa è l’unica partecipazione del 2023. Un particolare ringraziamento lo vorrei fare al team Clacson Motorsport perchè ha portato in campo una vettura al top ed ha dimostrato una notevole professionalità. Grazie a chi ci ha sostenuto.”

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Balletti Motorsport ritorna in Trentino

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Due settimane dopo il successo al Valsugana, …

Trofeo Rally ACI Vicenza: il punto dopo il Valsugana

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO – Nonostante il ritiro, Bianco e …

Gianni Sanguin torna in gara dopo il podio al Rally della Valpolicella Storico.

FONTE: UFFICIO STAMPA NEW RALLY TEAM, MICHELE DALLA RIVA – Nel fine settimana il pilota …