memoryfornaca2024

Ha preso il via il 3° Rally “Il Grappolo” Storico

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY IL GRAPPOLO, MASSIMO GROSSO – EMANUELE FRANCO E FLAVIO AIVANO CHIUDONO IN TESTA IL PRIMO GIORNO DI GARA
Il driver di San Damiano D’Asti a bordo della Subaru Legacy vince i due passaggi ad Agliano. Sergio Mano e Vittorio Bianco secondi sulla prima prova rallentati dalla rottura di un giunto della Toyota. AL SECONDO POSTO ASSOLUTO PROVVISORIO DELLE COSTE E SANTI SULLA FORD ESCORT MK1
Si riprende domani con due prove da ripetere tre volte
Arrivo e premiazione alle ore 16.04 a San Damiano D’Asti
Vellano e Molina (Daf 66 Marathon) sono in testa nella Regolarità Sport
Ha preso il via la 3° edizione del Rally “Il Grappolo Storico” promosso dal San Damiano rally Club e valido e la Coppa Rally di Zona Aci Sport Autostoriche, per il Michelin Cup e per il “Memory Fornaca”. Sono 62 le vetture che hanno affrontato i due passaggi sulla prova di Agliano, il secondo alla luce dei fari. Rispettando i pronostici della vigilia Emanuele Franco e Flavio Aivano hanno preso immediatamente il largo vincendo entrambi i parziali. Il pilota di San Damiano D’Asti che ha già vinto le prime due edizioni di questa gara, è partito subito molto deciso chiudendo la prima prova con 29”7 di vantaggio su Sergio Mano e Vittorio Bianco in gara sulla Toyota Celica e di oltre 40” su Luca Delle Coste e Giuliano Santi al via sulla Ford Escort Mk1. Emanuele Franco, pur alzando sensibilmente il tempo della prova precedente si è ripetuto anche nel secondo passaggio in notturna dove ha aggiunto altri 18”4 al suo vantaggio. Alle spalle del veloce driver Subaru staccati di 58”9 chiudono questa prima parte di gara Luca Delle Coste e Giuliano Santi sulla Ford Escort Mk1 dopo che sul primo passaggio alle spalle di Franco avevano chiuso Sergio Mano e Vittorio Bianco al via sulla Toyota Celica. Nel secondo tratto Mano ha dovuto rallentare a causa del cedimento di un giunto della trasmissione perdendo oltre tre minuti. In terza posizione assoluta provvisoria troviamo al momento la Porsche di Ermanno Sordi e Samuele Sardelli con un distacco di 1’20”2 La gara ha già perso due dei sicuri protagonisti. Riccardo Ala e Luca Prina Mello sono stati costretti allo stop nel corso della prima prova mentre “Il Valli” e Stefano Cirillo non hanno preso il via a causa del cedimento del motore nel corso dello shake down. Nella Regolarità Sport Maurizio Vallano e Ottavio Molina (Daf 66 Marathon) sono al momento in vantaggio. Molto apprezzata la serata gastronomico – musicale organizzata ad Agliano in occasione del Riordino e del Parco Assistenza dopo la prima prova. La gara riprende domani con la disputa di sei prove speciali (due da ripetere tre volte) con i passaggi a Ferrere e San Grato. L’arrivo finale e la premiazione alle ore 16.04 nel centro di San Damiano D’Asti.

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

I protagonisti del CIR Terra Storico pronti per lo start del 9° Historic San Marino Rally

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRTS, MARIA IULIANO – Attesa per il terzo appuntamento del tricolore in …

Team Bassano tra l’asfalto del Lana e la terra del San Marino

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – La scuderia otto volte campione d’Italia si …

Il 13° Rally Lana Storico tocca quota 156 iscritti

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Ai centosei in gara per CIRAS …