memoryfornaca2024

Team Bassano: presenza di spessore al Rally del Veneto

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLONon conosce sosta l’attività sportiva della scuderia bassanese pronta a farsi valere anche nella gara veronese dove schiera ben 22 equipaggi. Si correrà nella giornata di sabato 23
Romano d’Ezzelino (VI), 21 settembre 2023 – Nemmeno il tempo di rientrare dallo scorso intenso fine settimana e per il Team Bassano è nuovamente ora di pianificare la prossima trasferta, prevista per venerdì 22 e sabato 23 settembre in occasione della seconda edizione del Rally del Veneto, gara valevole per il T.R.Z. della Seconda Zona e per il Trofeo Rally ACI Vicenza.
Ventidue sono gli equipaggi portacolori dell’ovale azzurro ad iniziare da quello formato da Beniamino Marsura e Massimiliano Menin a cui è stato assegnato il numero 1 sulle fiancate della Porsche 911 RSR. Sarà poi la volta del duo locale Nicola Patuzzo e Alberto Martini con la Ford Sierra Cosworth 4×4, che cercheranno il tris sulle strade amiche dopo i successi al Due Valli e Valpolicella; subito dietro partirà la Lancia Stratos di Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi cui farà seguito un tris di vetture di Chivasso: le Delta Integrale 16V di Sandro Costaganna e Fabio Garzotto navigati rispettivamente da Matteo Rizzi e Andrea Sbaichiero, oltre alla Rally 037 di Umberto Scariot con Roberto Simioni alle note. Con la BMW M3 saranno della partita Alberto Moronato e Cristiano Rosina, mentre con un’Opel Kadett GT/e in versione Gruppo 4 toccherà a Claudio Farronato e Simone Minuzzo, oltre alle Gruppo 2 ci saranno Michele Costola con Sofia Lorenzi oltre a Corrado e Leonardo Sulsente. Sempre Opel, ma Ascona SR per Alessandro Mazzucato e Michele Orietti. Spazio anche per un’altra Porsche, la SC di Massimo Rettore e Paolo Gelio, e pronti a tornare in gara sono anche Gianluigi Baghin e Kay Cortiana su Alfa Romeo Alfetta GTV, mentre con la versione GT 1.8 ci saranno Gianfranco Pianezzola e Mirko Tinazzo. Lorenzo Scaffidi e Stefano Cracco si ritroveranno anch’essi a duellare nella stessa classe: il primo con la Fiat Uno Turbo condivisa con Natascia Freschi, il secondo su Renault 5 GT Turbo e Denis Gainelli alle note. Nell’elenco iscritti da poco pubblicato, anche la Talbot Sunbeam Lotus di Damiano Pasetto e Matteo Zanini, la Fiat 131 Abarth di Danilo Pagani con Renato Vicentin alle note e, anche queste avversarie di classe, la Citroen AX di Giorgio Santagiuliana e Michele Mecenero opposta alla Peugeot 205 Rallye di Franco Simoni e Mauro Alioni. Completano il gruppo, proponendo un’ulteriore sfida le Autobianchi A112 Abarth di Franco Beccherle e Roberto Benedetti opposta a quella della rientrante, dopo una lunga assenza, Lisa Meggiarin che ritroverà al suo fianco l’amica Silvia Gallotti.
Il programma di gara propone le verifiche a Badia Calavena (VR) dalle 16 alle 20 di venerdì prossimo; alle 8.01 la partenza della prima vettura che andrà ad affrontare sei prove speciali – tre da ripetersi – per 61,22 chilometri cronometrati con l’arrivo previsto alle 19 a Cellore d’Illasi.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine: Time Foto

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

I protagonisti del CIR Terra Storico pronti per lo start del 9° Historic San Marino Rally

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRTS, MARIA IULIANO – Attesa per il terzo appuntamento del tricolore in …

Team Bassano tra l’asfalto del Lana e la terra del San Marino

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – La scuderia otto volte campione d’Italia si …

Il 13° Rally Lana Storico tocca quota 156 iscritti

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Ai centosei in gara per CIRAS …