memoryfornaca2024

14° Historic Rally delle Vallate Aretine: aperte le iscrizioni

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY VALLATE ARETINE, GABRIELE MICHI Scuderia Etruria Sport, organizzatrice del primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, entra nella fase riservata alle adesioni: dalla giornata odierna e fino al 21 febbraio, possibilità di iscriversi alla gara, in programma venerdì 1 e sabato 2 marzo.
Arezzo, 31 gennaio 2024
L’Historic Rally delle Vallate Aretine, giunto alla sua quattordicesima edizione, ha aperto le iscrizioni. Scuderia Etruria Sport, organizzatrice della manifestazione in programma venerdì 1 e sabato 2 marzo, è pronta ad accogliere le adesioni degli interpreti della massima espressione della specialità, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, cornice che abbraccerà Arezzo e la sua provincia elevandoli a palcoscenico del primo appuntamento tricolore. Le iscrizioni alla gara saranno aperte fino alla mezzanotte di mercoledì 21 febbraio.
IL PROGRAMMA DI GARA
Saranno ancora le prove speciali Rosina, Portole e Rassinata a prendersi la scena nelle due giornate previste dalla manifestazione. Giovedì 29 febbraio, l’hotel Etrusco – ad Arezzo – aprirà le porte della direzione gara per poi ospitare anche le operazioni di verifica sportiva. Le verifiche tecniche saranno svolte nel pomeriggio nell’area adiacente il palasport Estra, sempre ad Arezzo, fase che si protrarrà fino alle ore 12 di venerdì 1 marzo, giornata che – dalle ore 15 – vedrà le vetture prendere la partenza della manifestazione. Il primo giorno andrà in archivio con la disputa dei due, canonici, passaggi sulla prova speciale Rosina, intervallati da un riordino e da un parco assistenza previsto a Bibbiena. Il sabato vedrà accendersi la sfida con la disputa dei sei rimanenti passaggi in programma, distribuiti sulle prove speciali Portole e Rassinata, ognuna ripetuta per tre volte. Previsti due riordini, a Palazzo del Pero e due sessioni di parco assistenza, a Castiglion Fiorentino. L’arrivo è in programma dalle ore 18:20 in Via Crispi, cuore della città. Un format che fa leva sulla tradizione, quello proposto da Scuderia Etruria Sport, chiamata ancora una volta a rispondere all’entusiasmo legato alla massima espressione della specialità. A vincere, lo scorso anno, fu Matteo Musti, su Porsche Carrera RS. Affiancato per la prima volta da Simone Brachi, il pilota pavese si impose sul senese Valter Pierangioli, su Ford Sierra Cosworth, esemplare condiviso con Sauro Farnocchia. Terza si elevò la Porsche Carrera RS di Marco Bertinotti, in gara con il copilota Andrea Rondi.

Informazioni su www.scuderiaetruria.net

Immagine: Acisport

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Un weekend di impegni nazionali e internazionali per la scuderia Ro racing

FONTE: UFFICIO STAMPA RO RACING, GIUSEPPE LI VECCHI – Un nuovo fine settimana ricco di …

Biella accoglie le sfide del Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2024

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO –La provincia piemontese ospiterà il quinto appuntamento della serie …

I protagonisti del CIR Terra Storico pronti per lo start del 9° Historic San Marino Rally

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRTS, MARIA IULIANO – Attesa per il terzo appuntamento del tricolore in …