memoryfornaca2024

Il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda va a “Lucky”-Pons su Lancia Delta Integrale

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO Gara decisa all’ultima prova con il vicentino che ha avuto la meglio su Musti-Benenti su Porsche Carrera RS, secondi assoluti. Podio per Nucera-Soriani su vettura gemella. Vittoria di Palmieri-Zambiasi nel 1°Raggruppamento.
Porto Cervo (SS), sabato 20 aprile 2024 – Un 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda molto combattuto fino all’ultimo chilometro e con tanti colpi di scena che hanno caratterizzato la gara organizzata dall’Automobile Club Sassari, nelle vesti di secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2024. Tante le sfide proposte dagli asfalti sardi lungo i passaggi di “San Pasquale”, “Luogosanto”, “Lu Colbu”, “Badesi” e “Figaruja” affrontati dai principali protagonisti del tricolore al volante delle regine del passato per un totale di 122,45 chilometri competitivi, all’interno di una due giorni imperdibile con lo splendido passaggio della Costa Smeralda a fare da sfondo e il quartier generale nell’esclusiva località di Porto Cervo. Ad affiancare il tricolore rally riservato alle storiche anche i concorrenti del 7° Rally AS di Regolarità Costa Smeralda, terzo atto del Campionato Italiano Rally Autostoriche di Regolarità, a cui ha preso parte anche il Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, le Autobianchi del Trofeo A112 Abarth Yokohama e gli iscritti al raduno non competitivo del Martini Rally Vintage.
Ad aggiudicarsi la vittoria della competizione sarda è “Lucky”, tornato al successo in Costa Smeralda dopo quello ottenuto nell’edizione del 2020. Prestazione magistrale del vicentino accompagnato alle note da Fabrizia Pons su Lancia Delta Integrale, con cui si è reso autore del miglior crono in tre prove speciali sulle dieci totali e protagonista di un testa a testa con Matteo Musti, campione italiano in carica al volante della Porsche Carrera RS di 2°Raggruppamento condivisa con Agostino Benenti, in piazza d’argento a soli 6.9” dalla vetta. Gara combattuta per il pilota di Voghera, che nonostante la penalità dovuta a partenza anticipata è riuscito a guadagnare terreno e a sorpassare “Lucky” nella penultima speciale portandosi in prima posizione, recuperata poi dal vicentino nell’ultimo passaggio sulla “Figaruja”. Completa il podio l’altra vettura della casa di Stoccarda condotta da Giovanni Emanuele Nucera in coppia con Christian Soriani, autore di un’ottima prestazione sugli asfalti della Sardegna dove ha potuto conquistare il suo primo podio in carriera nel CIR Auto Storiche. In particolare evidenza anche Sergio Galletti, quarto assoluto con la Subaru Legacy di 4°Raggruppamento e accompagnato alle note dal sammarinese Mirco Gabrielli, con cui ha concluso davanti al pilota locale Emanuele Sergio Farris su Porsche 911 SC condivisa con Giuseppe Pirisinu. Lotta anche nel 3°Raggruppamento tra Natale Mannino e Tiziano Nerobutto, dove ad avere la meglio è stato il siciliano affiancato da Giacomo Giannone su Porsche 911 SC, al sesto posto generale davanti all’altro vicentino del Team Bassano su Opel Ascona 400 con Giulia Zanchetta alle note, rallentato nel finale a causa di un problema al semiasse della propria vettura. Chiude ottavo Matteo Luise, ai piedi del podio di raggruppamento con Melissa Ferro sul sedile di destra della Fiat Ritmo 130 Abarth, quindi nono “Il Valli” in gara con la BMW M3 e navigato da Stefano Cirillo, mentre Beniamino Lo Presti coadiuvato da Claudio Biglieri su Porsche 911 SC completa la classifica dei primi dieci equipaggi e conquista il terzo posto nel 3°Raggruppamento.
BIS PER PALMIERI | Nel 1°Raggruppamento festeggia Giuliano Palmieri, accompagnato alle note da Lucia Zambiasi su Porsche 911 S. Seconda vittoria consecutiva in campionato per il portacolori del Team Bassano, già campione italiano di raggruppamento nel 2023, che ha preceduto Giuseppe Marcello Pollara, in coppia con Andrea Sarah Tardito su Porsche 911 SC, e l’altra vettura della casa di Stoccarda condotta da Cesare Bianco, con Fabrizio Musu sul sedile di destra.
Calato il sipario sul 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche sbarcherà in Sicilia in occasione del Targa Florio Historic Rally, terzo appuntamento tricolore e uno dei più attesi della stagione, in programma dal 9 all’11 maggio a Palermo.

CLASSIFICA FINALE 7° RALLY STORICO COSTA SMERALDA: 1. ‘LUCKY’-PONS (Lancia Delta Hf Int) in 1:18’21.7; 2. MUSTI-BENENTI (Porsche Carrera Rs) a 6.9; 3. NUCERA-SORIANI (Porsche Carrera Rs) a 1’24.7; 4. GALLETTI-GABRIELLI (Subaru Legacy) a 1’50.2; 5. FARRIS-PIRISINU (Porsche 911 Sc) a 2’18.7; 6. MANNINO-GIANNONE (Porsche 911 Sc) a 2’24.3; 7. NEROBUTTO-ZANCHETTA (Opel Ascona 400) a 3’08.8; 8. LUISE-FERRO (Fiat Ritmo 130 Abarth) a 3’13.7; 9. ‘IL VALLI’-CIRILLO (Bmw M3) a 4’15.0; 10. LO PRESTI-BIGLIERI (Porsche 911 Sc) a 4’50.6

CALENDARIO CIR AUTO STORICHE 2024: 1-2 marzo 14° Historic Rally delle Vallate Aretine | 19-20 aprile 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda | 9-11 maggio Targa Florio Historic Rally | 31 maggio-1° giugno 12° Valsugana Historic Rally | 20-21 giugno 13° Rally Lana Storico | 12-13 luglio 28° Rally Alpi Orientali Historic | 26-29 settembre XXXVI Rallye Elba Storico | 18-19 ottobre 39° Sanremo Rally Storico

Ufficio stampa CIRAS:
Maria Iuliano

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

I protagonisti del CIR Terra Storico pronti per lo start del 9° Historic San Marino Rally

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRTS, MARIA IULIANO – Attesa per il terzo appuntamento del tricolore in …

Team Bassano tra l’asfalto del Lana e la terra del San Marino

FONTE: UFFICIO STAMPA TEAM BASSANO, ANDREA ZANOVELLO – La scuderia otto volte campione d’Italia si …

Il 13° Rally Lana Storico tocca quota 156 iscritti

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Ai centosei in gara per CIRAS …