In evidenza
Diretta Rally
Home / News / Altre notizie / A Senna e Zaffani la “Sport Città di Modena”

A Senna e Zaffani la “Sport Città di Modena”

FONTE: UFFICIO STAMPA HISTORIC RALLY CITTA’ DI MODENA, ANDREA ZANOVELLO – Il duo della Golf Gti la spunta all’ultimo rilevamento dopo un’avvincente sfida con Scapin e Morand che chiudono secondi. A podio anche Iula e Cocconcelli
Sassuolo, 13.06.2017 – E’ stata una quarta edizione della Sport Città di Modena combattuta e tirata fino all’ultima prova, quella che è andata in scena nello scorso fine settimana in contemporanea ai rally per auto storiche e moderne, coinvolgendo i protagonisti del Trofeo Tosco Emiliano e del Trofeo Tre Regioni.
Sono ventisei gli equipaggi che partono per affrontare il prologo serale che propone due prove, una delle quali viene annullata, e si va al riordino notturno con Enzo Scapin ed Ivan Morandi al comando con la loro Lancia Beta Montecarlo con una penalità, seguiti da Carlo e Ludovica Pinci su Fiat 124 Sport e Christian Grifa con Monica Capuzzo su Porsche 911, pari merito a due.
L’indomani, la gara vive sulla sfida tra il duo della Beta in giornata di grazia e solo Maurizio Senna e Lorena Zaffani con la Volkswagen Golf Gti riescono a mantenerne il passo: a due prove dalla fine, infatti, si trovano pari merito con tredici punti e lo stato di parità permane anche dopo il penultimo rilevamento: diciassette pari con una prova da affrontare! Sulla “Valle” il duo della Golf è quasi perfetto con un solo centesimo di scarto mentre sono quattro quelli di Scapin e così sul palco di Maranello si festeggia la terza vittoria stagionale di Senna e Zaffani che allungano ulteriormente nella classifica del Trofeo Tre Regioni.
Scapin e Morandi chiudono secondi realizzando la miglior prestazione stagionale e precedono Pietro Iula e William Cocconcelli, terzi con la Porsche 911 SC e la classifica assoluta, una volta di più, è la medesima anche per il Trofeo Tre Regioni.
Grifa e Capuzzo sono quarti assoluti grazie alla discriminante visto che concludono con le stesse penalità di Giacoppo e Grillone, quinti con la Lancia Fulvia HF. Sesta posizione per Argenti e Amorosa su Porsche 911 T e settimi concludono Marani e Colfi anch’essi su Porsche 911. Ferratello e Moscato portano la Fiat 128 Sport in ottava posizione precedendo Carlo e Ludovica Pinci vincitori della classifica del Trofeo Tosco Emiliano, noni con la Fiat 124 Sport e chiudono l’assoluta Franzoso e Garavello su Autobianchi A112 Abarth.
Alla Scuderia Palladio Historic la classifica delle scuderie, mentre a Franzoso va anche lo speciale premio messo in palio per la prima vettura Abarth classificata.

Immagine realizzata da Alessandro Sponda

Ufficio Stampa Historic Città di Modena
Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com

Rallysmedia

Ti potrebbe interessare...

Motor Show: Island Motorsport c’è

FONTE: UFFICIO STAMPA ISLAND MOTORSPORT, DANIELE FULCO -ALLA KERMESSE BOLOGNESE, GARA TEST PER IL PORTACOLORI …

Dicembre inizia bene per Balletti Motorsport

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Quello passato, è stato un positivo fine …

Scuderia Palladio Historic ha chiuso il 2017 al Monza Historic Rally Show

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Due su tre le BMW M3 …