Marking Products

Aperte le iscrizioni al primo round del Campionato Italiano Rally Terra Storico 2021

FONTE: NEWSLETTER ACI SPORT – Sono aperte le iscrizioni all’edizione numero dodici del Rally della Val d’Orcia, e alla terza edizione del Rally Storico della Val d’Orcia, una doppio appuntamento della specialità rallystica italiana che coinvolge gli appassionati del motorsport e che si svolge in un contesto ricco di storia, tradizione e soprattutto su strade che hanno, fin dall’origine dei rally, ospitato manifestazioni di caratura mondiale come il Rally di Sanremo e di Campionato Italiano.
(Comunicato Rally Valdorcia)
Sono aperte le iscrizioni all’edizione numero dodici del Rally della Val d’Orcia, e alla terza edizione del Rally Storico della Val d’Orcia, una doppio appuntamento della specialità rallystica italiana che coinvolge gli appassionati del motorsport e che si svolge in un contesto ricco di storia, tradizione e soprattutto su strade che hanno, fin dall’origine dei rally, ospitato manifestazioni di caratura mondiale come il Rally di Sanremo e di Campionato Italiano.
Le due manifestazioni in programma ricalcheranno pressochè la stessa struttura ed il format della scorsa edizione che è stato apprezzato da appassionati ed addetti ai lavori che hanno ben accolto il trio di prove speciali in programma Radicofani, San Casciano dei Bagni e Piancastagnaio, che saranno ripetute due volte.
Chiaramente quest’anno, con la pandemia in corso, dovranno essere rispettati rigidi protocolli che la federazione ha imposto per poter permettere lo svolgimento “sportivo” della manifestazione, ma questo non ha intaccato il lavoro della macchina organizzativa della “Radicofani Motorsport” che ha proseguito ininterrottamente il suo lavoro.
“E’ stato un lavoro più complicato e decisamente anche più delicato mettere in piedi la manifestazione” ha esordito Stefano Pascucci, Presidente del Comitato Organizzatore della Radicofani Motorsport e ha proseguito “vogliamo ringraziare le tre Amministrazioni comunali di Radicofani, Piancastagnaio e San Casciano dei Bagni che ci hanno appoggiato e sostenuto anche in questo anno difficile e complicato oltre che tutti i ragazzi dei comuni interessati che ci sostengono e ci danno una mano aiutandoci nei giorni precedenti la manifestazione nell’allestimento delle Prove Speciali, del Riordino e del. Parco Assistenza. Un ringraziamento va anche ai ragazzi del Gruppo Malati per il 4X4 di Abbadia San Salvatore che da anni ci aiutano con i loro mezzi nel recupero veloce in Prova Speciale. Infine un ringraziamento a tutti gli sponsor che ci sostengono fattivamente e che credono nel nostro operato e nella nostra manifestazione.”
Passione e professionalità, un connubio che ha permesso alla Radicofani Motorsport di confermare la doppia validità alle due manifestazioni che saranno in programma l’ultimo week end di marzo (27-28 marzo 2021), un periodo della stagione in cui i partecipanti ed i team potranno anche apprezzare i colori primaverili della natura in una esplosione di colori che da sempre contraddistingue l’inconfondibile paesaggio della Val d’Orcia oltre che immergersi nei borghi ricchi di storia e tradizione.
Aggiornamenti ed informazioni on line su www.radicofanimotorsport.it

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Rally Storici

Aggiornato il calendario di rallystorici.it

Online l’ultima versione del calendario 2021 di rallystorici.it – Depennate le gare annullate e rinviate …

Rally & co al 971

FONTE: SCUDERIA RALLY & CO CLAUDIO CAPPIO – Gara sfortunata per tre dei quattro equipaggi …

Astesana su Ford Sierra Cosworth vince il Team 971

In assenza di notizie ufficiali ed immagini, si pubblica la classifica dei primi 10 equipaggi. …