In evidenza
Marking Products 2

Trofeo Rally ACI Vicenza: ultima sfida al Città di Schio

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY AC VICENZA, ANDREA ZANOVELLOSono oltre la quarantina i conduttori in gara nell’ultimo, decisivo, appuntamento del trofeo che si giocherà sabato prossimo sulle sei prove speciali
Vicenza, 25 novembre 2021 – Sta per scrivere l’ultimo atto della terza edizione il Trofeo Rally organizzato dall’Automobile Club Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic, con la disputa del 30° Rally Città di Schio che ripropone dopo anni di assenza anche lo Storico giunto alla quinta edizione.
Sono ventisei i conduttori del rally moderno, quattordici piloti e dodici copiloti, che figurano tra gli iscritti al Trofeo che per l’ultima gara aumenta il valore dei punti grazie al coefficiente 1,5 assegnato; occasione d’oro per piloti quali Mirco Graziani (Citroen Saxo) e Giovanni Toffano (Peugeot 207 S2000), secondo e terzo alle spalle di Gabriele Cappellari che non risulta iscritto a Schio, nonostante i pochi iscritti nelle rispettive classi. Ha buone probabilità di risalire dall’attuale quarto posto anche Andrea Dal Ponte che si affida ad una Renault Clio S1600 e nonostante la matematica vedrebbe tornare in gioco Efrem Bianco, è però il regolamento ad escluderlo in partenza visto che non avrà corso il minimo previsto di tre gare.
Tra i navigatori verdetto già emesso a favore di Christian Ronzani che, in gara su una Peugeot 208 potrà solo incrementare il già elevato punteggio acquisito; possibilità di portarsi sul podio finale per Fabio Andrian ed Emanuele Castegnaro considerato nuovamente il vincolo che prevede almeno tre risultati validi.
L’assenza di Paolo Nodari nel rally storico apre le porte a Riccardo Bianco che sarà al via con la Ford Sierra Cosworth 4×4 affiancato da Mattia Franchin, ma che dovrà comunque vedersela con la vettura gemella di Giovanni Costenaro, fuori dai giochi per la vittoria ma ancora in lizza per la posizione d’onore. Chi dovrà dare il massimo sarà Gianluigi Baghin che è attualmente terzo con l’Alfetta GTV ed Elisa Presa alle note, ma dovrà difendersi dagli attacchi dei Costenaro visto che anche Giorgio con la Lancia Stratos condivisa con Lucia Zambiasi, ha buone possibilità di recuperare posizioni. Già consolidate molte delle classifiche di classe, a tener ancora i giochi aperti sono le speciali “Over 60 piloti” la “Femminile” oltre alla “under 25 copiloti”.
La gara avrà inizio venerdì con le verifiche e un breve prologo serale che porterà gli equipaggi al riordino notturno; sei le prove speciali da disputarsi sabato 27 novembre con partenza ed arrivo a Schio.

Informazioni e documenti al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: Matteo Pittarel

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Biella Motor Team in trasferta a Chieri

FONTE: UFFICIO STAMPA BMT – Non si è conclusa positivamente la trasferta in terra spagnola …

La Grande Corsa: sono 116 gli iscritti

FONTE: UFFICIO STAMPA LA GRANDE CORSA, ANDREA ZANOVELLO – Soddisfatte le aspettative per la manifestazione …

Iscritti La Grande Corsa

Online da INFORALLY l’elenco degli iscritti alle tre gare; 116 gli equipaggi così suddivisi: 59 …