In evidenza
Marking Products

A Castagna e Marcolini la Coppa A112 Terra

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO A112 ABARTH YOKOHAMA, ANDREA ZANOVELLOÈ il duo veronese della Scaligera Rallye ad aggiudicarsi il Rally del Brunello, l’appendice di fine stagione dedicata alle A112 Abarth, in una gara tirata fino all’ultimo. Droandi-Acciai e Gentile-Torricelli completano il podio assoluto
Romano d’Ezzelino (VI), 13 dicembre 2021 – Otto le Autobianchi A112 Abarth che si sono sfidate sulle prove sterrate del 1° Rally del Brunello svoltosi a Montalcino venerdì 10 e sabato 11 scorsi, sette delle quali hanno tagliato il traguardo dopo due tappe spettacolari e combattute.
Ad aggiudicarsi la gara sono stati i veronesi Mauro Castagna e Davide Marcolini i quali hanno costruito gran parte della vittoria nella prima prova speciale, lasciando a 16”7 Marco Gentile con Vincenzo Torricelli alle note e a 17”2 Orazio Droandi con Massimo Acciai; contemporaneamente si registrava il ritiro di Giorgio Sisani e Cristian Pollini fermi poco dopo lo start per problemi al motore.
Chiusa la prima giornata con lo spunto di Gentile che vince la seconda prova, e Castagna saldamente al comando, nella seconda si è assistito alla decisa rimonta di Droandi il quale, vincendo quattro prove di fila, andava a ridurre il gap nei confronti del leader che vedeva il margine ridursi a 10”4. Pronta la risposta del veronese che reagiva nel secondo passaggio della lunga “Castiglione del Bosco – B” primeggiando sugli oltre 17 chilometri della prova per soli 0”4 utili però a mantenere quel vantaggio che, difeso dall’ultimo, deciso, attacco di Droandi nella “Pieve a Salti” di chiusura, permetteva di festeggiare la vittoria per soli 2”7.
A completare il podio Gentile e Torricelli a 1’10”2 e in quarta posizione hanno chiuso Ivo Droandi e Alessandro Rappoldi. Scorrendo la generale, al quinto posto troviamo Nicola Tonetti con Barbara Neri seguiti da Amerigo Salomoni e Nicolò De Rosa, sesti, con Fabio Vezzola e Samuele Abbatucci a chiudere la classifica dopo esser rientrati in gara grazie al “super rally”.
Con la disputa della sesta edizione della Coppa A112 Abarth Terra, si è chiusa un’altra avvincente stagione di corse dove le piccole Autobianchi, una volta di più, si sono messe in bella evidenza.
Prossimamente, compatibilmente con l’evolversi della situazione generale dettata dagli sviluppi della pandemia, il Team Bassano comunicherà luogo e data previsti per le premiazioni dell’edizione 2021 e presentazione del nuovo calendario del Trofeo A112 Abarth Yokohama.

Documenti e classifiche al sito web www.trofeoa112abarth.com

Immagine: Photozini

Ufficio Stampa Trofeo A112 Abarth Yokohama
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Palladio Historic in forze al Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Dieci equipaggi in gara nel rally storico, …

Presentato il 17° Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY CAMPAGNOLO, ANDREA ZANOVELLO – Nella sede dell’Automobile Club Vicenza è stata …

La Scaligera Rallye festeggia i primi 40 anni

FONTE: SCUDERIA SCALIGERA – Grande festa a Grezzana sabato 21 maggio. Una manifestazione statica aperta …