In evidenza
Marking Products

La Titano Motorsport presente al 4° Rally Storico del Medio Adriatico

FONTE: TITANO MOTORSPORT, SAMANTA GROSSI – Il prossimo fine settimana si riaccenderanno i motori per gli equipaggi della Titano Motorsport. Sarà una grande occasione per vederne delle belle sulle nuove strade del 29° Rally Adriatico, gara valevole anche per i “nostri storici”, che prenderanno parte, appunto, al 4° Rally Storico del Medio Adriatico.
La grande novità di questa edizione sarà la location, con partenza ed arrivo che saranno a Urbino, mentre per il parco assistenza ci si sposterà nella zona industriale di Fermignano. Per quanto riguarda la parte più importante invece, ovvero le tre prove speciali da ripetersi tre volte, il teatro di gara si alternerà tra i comuni di Cagli e Fossombrone.
Saranno ben quattro i protagonisti della Titano Motorsport che prenderanno parte alla gara. Iniziamo con Corrado Costa e Domenico Mularoni, che con la loro Opel Corsa Gsi proveranno a riprendersi i punti persi a causa dell’amaro ritiro sull’ultima ps del Rally della Val d’Orcia. Attualmente sono secondi di Raggruppamento 4 e di Classe 4 J2 A 1600 2RM, e quarti nella generale due ruote motrici ma sfida ancora tutta aperta per il primo posto.
Dopo essersi tolto un po’ di ruggine al Valle del Tevere torna invece alla guida della sua Citroen AX Sport Simone Gasperoni, sempre affiancato da Elia Albani.
Rientra finalmente anche il duo delle “Titane Rosse”: la prima è la Lancia Delta 16V portata in gara da Stefano Pellegrini e Samanta Grossi, reduci dal primo appuntamento di campionato finito anzitempo; mentre la seconda è l’attuale detentrice del campionato 2RM, ossia la Ford Escort MKII di Bruno Pelliccioni, sempre insieme a Mirco Gabrielli (cogliamo l’occasione per complimentarci del recente podio al Targa Florio). Il driver sammarinese torna in macchina dallo scorso Rally del Brunello, dove fu costretto a restare fuori dai giochi per l’infortunio procuratosi prima della partenza al Valle del Tevere.
Come dicevamo sopra, le prove speciali saranno tre: la prima la “San Fiorano” di 8,91 km, la seconda “Molleone” di 9,28 km e la “Montalto Tarugo” di 5,21 km, per un totale di km cronometrati di 70,20 su 260,92 km di gara.
La partenza sarà dal Borgo Mercatale di Urbino alle 19:00 di sabato 14 maggio, mentre l’arrivo il giorno seguente è previsto per le 18:00. Gli orari indicati fanno riferito alle auto moderne che precederanno le storiche.
Buon divertimento ed un grande in bocca al lupo a tutti gli equipaggi della Titano Motorsport.

Addetta Stampa Titano Motorsport
Samanta Grossi

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Palladio Historic in forze al Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO – Dieci equipaggi in gara nel rally storico, …

Presentato il 17° Rally Campagnolo

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY CAMPAGNOLO, ANDREA ZANOVELLO – Nella sede dell’Automobile Club Vicenza è stata …

La Scaligera Rallye festeggia i primi 40 anni

FONTE: SCUDERIA SCALIGERA – Grande festa a Grezzana sabato 21 maggio. Una manifestazione statica aperta …