memoryfornaca2024

Balletti Motorsport torna dalla Sardegna con un buon bottino

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO Alla vittoria di De Bellis nel 3° Raggruppamento, si aggiungono i due secondi posti di Palmieri e Nucera a completare il tris di risultati per le tre Porsche 911 impegnate al recente Rally Storico Costa Smeralda
Nizza Monferrato (AT), 18 aprile 2023 – Con la partecipazione al Rally Storico Costa Smeralda, va in archivio anche per la Balletti Motorsport la seconda uscita nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Quattro erano le vetture schierate alla partenza del secondo appuntamento del Tricolore che si è disputato su due tappe lo scorso fine settimana: tre le Porsche 911 nelle versioni S, RSR e SC/RS, tutte regolarmente al traguardo mentre per la Subaru Legacy 4×4 la gara è terminata anticipatamente durante la seconda tappa.
Dopo il passo falso di Arezzo, per Riccardo De Bellis e Christian Soriani la riscossa è prontamente arrivata sulle impegnative ed insidiose strade della Gallura; il duo toscano risalito sulla Porsche 911 SCRS Gruppo 4 ha iniziato la gara col passo giusto portandosi al comando del 3° Raggruppamento e andando a chiudere la prima tappa in sesta posizione nella generale. Il giorno successivo ha visto una notevole progressione impreziosita dal secondo tempo sulla “Calangianus”, fino aa concludere la gara al quarto posto assoluto con la vittoria, mai in discussione, in classe ed in Raggruppamento.
Subito dietro a De Bellis nella generale, si piazza una seconda Porsche made in Balletti Motorsport: la RSR affidata a Giovanni Nucera che al suo secondo rally è stato autore di una prestazione di grande spessore, ben coadiuvato dall’esperta Umberta Gibellini. Il giovane pilota da poco approdato nel mondo delle corse ha disputato una prima tappa chiudendola al quinto posto; nella successiva ha usato la dovuta cautela per non incappare in errori dovuti al fondo viscido causato dalla pioggia caduta nella notte e con un buon finale di gara è riuscito a mantenere la posizione nella generale, festeggiando un ottimo secondo di classe e di 2° Raggruppamento che portano punti preziosi per il Tricolore.
Al traguardo è arrivata anche la 911 S 2.0 di Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi che hanno corso parte della gara con un problema ad un corpo farfallato che non ha permesso di avere il rendimento ottimale della loro vettura con la quale hanno comunque incamerato una utile, in ottica campionato, seconda posizione di classe e di 1° Raggruppamento, risultato che li tiene al comando della propria categoria pari merito con Parisi e D’Angelo.
Manca purtroppo all’appello la Subaru Legacy con la quale Maurizio Rossi e Giorgio Genovese dovevano rimediare al ritiro del Vallate Aretine, ma anche in questo caso la buona sorte non è stata dalla loro; dopo una discreta prima tappa, un improvviso calo della pressione dell’olio motore ha costretto il duo ad alzare bandiera bianca e consegnare anzitempo la tabella di marcia.

Ulteriori informazioni sull’attività dell’azienda al sito web www.ballettimotorsport.it

Immagine: Photozini

Ufficio Stampa Balletti Motorsport
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

13° Rally Lana Storico: verifiche terminate

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY LANA STORICO, ANDREA ZANOVELLO – Sono 150 gli equipaggi che hanno …

Un weekend di impegni nazionali e internazionali per la scuderia Ro racing

FONTE: UFFICIO STAMPA RO RACING, GIUSEPPE LI VECCHI – Un nuovo fine settimana ricco di …

Biella accoglie le sfide del Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2024

FONTE: UFFICIO STAMPA CIRAS, MARIA IULIANO –La provincia piemontese ospiterà il quinto appuntamento della serie …