In evidenza
memoryfornaca2024

Fiora e Gonzo, che spettacolo al Valsugana

FONTE: UFFICIO STAMPA CLACSON MOTORSPORT, FABRIZIO HANDEL Il primo fa sua la classe, al termine di un’accesa lotta, mentre il patron di Clacson Motorsport brilla a tratti, riformando una storica coppia con la Poini.
Strigno (TN), 02 Maggio 2023 – Un Valsugana Historic Rally che ha saputo regalare incredibili emozioni in casa Clacson Motorsport, sia sul fronte sportivo che su quello affettivo.
Due erano le Opel Corsa GSI, in versione gruppo A, schierate dalla squadra corse di Strigno nel round inaugurale del Trofeo Rally di Zona, nell’ambito della seconda, ad iniziare da un Federico Fiora che, in coppia con Alessio Angeli, ha avuto la meglio al termine di un’accesa battaglia, riuscendo a firmare la classe J2-A/1600 ed aggiungendo al bottino personale la settima piazza nella generale di quarto raggruppamento nonché la diciottesima assoluta.
“Dopo tre anni di assenza da una gara su asfalto” – racconta Fiora – “mi sono trovato a guidare un’auto che non avevo mai usato prima e con gomme nuove per me. Era un po’ tutto un’incognita. Sulla prima, pur non esagerando per capire la vettura, siamo usciti con un buon secondo tempo di classe. Da quel momento abbiamo deciso di spingere e siamo riusciti a vincere la terza, dando un buon distacco ai nostri avversari. Nella quarta siamo riusciti a prendere il comando della classe e non l’abbiamo più mollato, vincendo anche le ultime due. La vettura è stata perfetta, mai un problema, e l’assistenza ha sempre svolto un lavoro notevole. Prove molto belle, abbastanza adatte alla Corsa che, ovviamente, non poteva competere con vetture di cilindrata maggiore quindi il diciottesimo assoluto vale ancora di più. Grazie a tutto il team ed ai partners che ci hanno sostenuto. Grazie al mio naviga che è sempre una garanzia.”
Un vero e proprio vortice di emozioni ha invece investito il patron della compagine trentina, Diego Gonzo, tornato a correre sulle strade di casa con una navigatrice decisamente speciale.
Era dal Rally dell’Impruneta del 1994, valevole per il Trofeo Tradizione Terra e chiuso con un quattordicesimo assoluto, che Lorraine Poini non condivideva l’abitacolo con il pilota di Strigno.
Un incontro casuale in Croazia, ad inizio anno, per una scintilla che è tornata a scoccare e che ha visto l’Opel Corsa GSI gruppo A nera ed azzurra ritornare nelle mani del suo padrone.
Affiatamento immediato tra i due ed uno scratch, quello tra le millesei sulla “Dosso”, che ha infuocato il cuore di tanti appassionati della vecchia scuola, rivedendo in azione quel binomio.
Il quarto posto finale in J2-A/1600, frutto di un problema ad un cuscinetto, non cancella la felicità per aver vissuto un fine settimana come ai vecchi tempi, risalenti a quasi trent’anni fa.
“Con Lorraine ci siamo trovati in Croazia per caso” – racconta Gonzo (titolare Clacson Motorsport) – “ed è partita da lei l’idea di tornare. Ci siamo trovati subito benissimo, come se non avessimo mai smesso di correre assieme. Lei è stata impeccabile, non ha perso lo smalto dei bei tempi. Dalla gara mi aspettavo qualcosa di più ma, dopo aver vinto la prima Dosso, abbiamo accusato un problema ad un cuscinetto che ha allargato una pinza, sulla seconda Lagorai, costringendomi a pompare più volte per avere la frenata. Un grazie di cuore a tutto il Manghen Team perchè mi hanno fatto davvero una grande festa e non me l’aspettavo proprio. Grazie a quei del capanon, a tutti i partners ed alla preziosa ed insostituibile assistenza.”

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Balletti Motorsport ritorna in Trentino

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Due settimane dopo il successo al Valsugana, …

Trofeo Rally ACI Vicenza: il punto dopo il Valsugana

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO – Nonostante il ritiro, Bianco e …

Gianni Sanguin torna in gara dopo il podio al Rally della Valpolicella Storico.

FONTE: UFFICIO STAMPA NEW RALLY TEAM, MICHELE DALLA RIVA – Nel fine settimana il pilota …