Marking Products

Scuderia Palladio Historic pronta per Lessinia e Valpantena

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLO Sei gli equipaggi del “gatto col casco” in gara nel rally che emetterà i verdetti del T.R.Z. e del Trofeo Rally ACI Vicenza, e altri due si cimenteranno nella famosa gara di regolarità, ora della tipologia “a media”
Vicenza, 7 novembre 2023 – Dopo quattro settimane dall’ultimo rally in cui la scuderia è stata presente, si rimette in moto l’attività sportiva della Palladio Historic in piena preparazione per il Lessinia Rally e l’annesso Revival Valpantena proposto per la prima volta con la formula della regolarità a media e in programma a Grezzana il 10 e 11 novembre.
Sei sono gli equipaggi che pronti a dare il massimo nell’ultimo rally del Nord Est del 2023 che assegnerà i titoli per il Trofeo di Zona e per il Trofeo Rally ACI Vicenza, serie che la scuderia gestisce assieme al locale Automobile Club.
Sarà gara decisiva innanzitutto per Riccardo Bianco che ritrova il volante della Porsche 911 RS con la quale chiuse al secondo posto lo scorso settembre al Rally del Veneto assieme a Matteo Valerio che sarà nuovamente al suo fianco.
Riprende il volante dell’Opel Kadett GT/e di papà Renato, Giody Pellizzari che farà coppia con Mirko Tinazzo e si ritroverà tra gli sfidanti nella classe anche i compagni di scuderia Matteo Cegalin e Gilberto Scalco con l’Alfa Romeo Alfetta GTV 2.0 mentre con la versione 2.5 6 cilindri saranno della partita Antonio Regazzo e Andrea Ballini.
Ai blocchi di partenza anche la Fiat 127 Gruppo 2 di Stefano Sbalchiero il quale, assieme a Miriam Iuretig, cercherà di rifarsi delle recenti delusioni e chiudere con soddisfazione l’annata. Sarà invece debutto assoluto in un rally per Daniele Carcereri con la Peugeot 205 GTI che tante soddisfazioni gli ha dato nella regolarità sport, assieme a Claudio Norbiato nuovamente al suo fianco nella nuova avventura.
Altri due portacolori del “gatto col casco” saranno invece impegnati nel Revival Valpantena che per la prima volta si disputa con la formula della regolarità a media; al via della nuova esperienza ci sarà la Mazda MX-5 di Stefano Adrogna e Natascia Biancolin oltre alla Peugeot 205 GTI di Ezio Franchini e Gabriella Coato
Il programma delle due manifestazioni, che condivideranno il medesimo percorso, propone un prologo con una prova speciale nella serata di venerdì 10 novembre; dopo il riordino notturno, la ripartenza alle 9 del sabato per disputare altre sei prove prima del traguardo a Bosco Chiesanuova con l’arrivo a partire dalle16.01. 62,300 i chilometri cronometrati, sui 186 totali.

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: Rallylife

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Scuderia Due Torri: da Pomposa ad Arezzo

FONTE: UFFICIO STAMPA SCUDERIA DUE TORRI, ANDREA ZANOVELLO – La scuderia veneziana chiude il mese …

Ottimo 1° Tuscany Rally per la Titano Motorsport

FONTE: ADDETTA STAMPA TITANO MOTORSPORT, SAMANTA GROSSI – Lo scorso weekend si è aperta la …

Michelin Trofeo Storico in alto le coppe, pronti ad accendere i motori

FONTE: UFFICIO STAMPA MICHELIN TROFEO STORICO, TOMMASO VALINOTTI – Il tradizionale pranzo alla Maison Delfino …