Marking Products 2
Podio Finale

Scuderia Palladio Historic vince al Vallate Aretine con Salvini e Tagliaferri

FONTE: UFFICIO STAMPA PALLADIO HISTORIC, ANDREA ZANOVELLOI portacolori della scuderia vicentina confezionano una prestazione maiuscola nel quinto appuntamento del CIR Auto Storiche e vanno a firmare un indiscusso successo che li rilancia nel CIRAS e nel Memory Fornaca
Vicenza, 26 luglio 2021 – Prima della partenza dell’Historic Rally delle Vallate Aretine, le premesse per una gara di alto livello da parte di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri, c’erano tutte; la conferma è arrivata dai tempi della prima prova speciale, la nuova e temuta “Parco di Lignano” nella quale il duo toscano metteva la Porsche 911 RSR Gruppo 4 davanti a tutti, con uno scarto significativo. Bissato lo scratch nella ripetizione alla luce dei fari supplementari, un primo importante tassello per la costruzione della vittoria, era stato ben posizionato. Con altri quattro parziali firmati, sui sei del secondo giorno di gara, Salvini e Tagliaferri hanno trionfato cogliendo una vittoria mai messa in discussione, come confermano anche i distacchi sugli inseguitori. Con quella appena festeggiata, diventano due i successi nel rally aretino, dopo quello conquistato nel 2015.
“Siamo partiti subito forte nel prologo serale – racconta un raggiante Alberto Salvini – anche perché la prova nuova a me piaceva molto e il doppio scratch ci ha anche dato una bella sferzata d’energia per affrontare al meglio la seconda tappa, dove abbiamo vinto quattro prove; una ci è sfuggita per un solo decimo di secondo e nell’ultima, con 43’5 di vantaggio, abbiamo evitato di andare a prender rischi inutili. Felicissimi per il risultato, Davide ed io ringraziamo la Scuderia Palladio Historic che anche in quest’occasione ci ha seguito metro dopo metro e i sostenitori che, con passione ed entusiasmo, supportano la nostra attività sportiva. Con questo risultato, risaliamo in classifica nel CIR Auto Storiche e passiamo al comando nel Memory Fornaca, dove ora siamo a pari punti con Bertinotti e Rondi”.
Nota dolente del “Vallate” è il ritiro dell’Alfa Romeo Alfetta GTV6 di Antonio Regazzo e Mauro Rizzo, fermata a tre quarti di gara dalla rottura di un semiasse.
Quasi in contemporanea col rally aretino, a pochi chilometri di distanza si è svolta la Coppa della Consuma valevole per il Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, nella quale Umberto Pizzato, alla guida della Porsche 911 RSR Gruppo 4, si è classificato quarto di classe e di 2° Raggruppamento grazie alla quindicesima prestazione a livello assoluto.

Altre notizie ed informazioni della scuderia, al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine: ACI Sport

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

azetamedia

Ti potrebbe interessare...

Trofeo Rally ACI Vicenza: grandi numeri a San Martino

FONTE: UFFICIO STAMPA TROFEO RALLY ACI VICENZA, ANDREA ZANOVELLO – Sono 15 i piloti e …

Historique 2021, a San Martino ci sono padre e figlio

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLYE S.MARTINO, CARLO RAGOGNA – Legame a doppio filo con il Rallye …

Balletti Motorsport: da Vallelunga a San Martino

FONTE: UFFICIO STAMPA BALLETTI MOTORSPORT, ANDREA ZANOVELLO – Dopo la positiva esperienza del Classic Endurance …